Топ-100
  • BMW M70 BMW M70

    Con la sigla BMW M70 si riferisce a un motore a combustione interna alimentato a benzina prodotta dal 1987 al 1994 dalla casa automobilistica tedesca BMW.

  • BMW M47 BMW M47

    Questo motore è stato lanciato nel 2004 come evoluzione di unità M47TUD20. È disponibile anche in questo caso in due livelli di potenza. Rispetto alle versio...

  • BMW M20 BMW M20

    Con la sigla M20 è una famiglia di motori alimentati a benzina per uso automobilistico prodotti tra il 1977 e il 1994 dalla casa automobilistica tedesca BMW.

  • BMW M40 BMW M40

    Questa sigla identifica, invece, la più grande delle due versioni, i membri della famiglia M40, cioè lunità di 1.8 litri. Questa unità è labbigliamento ecc d...

  • BMW M88 BMW M88

    Questa è la sigla che indica lultima evoluzione di una famiglia di motori M88. Era montato sulle ultime M5 E34 prodotto tra il 1992 e il 1995, e per il merca...

  • BMW M50 BMW M50

    Questo motore è stato introdotto nel settembre del 1992 ed è quasi identico al M50B25, dal quale si differenzia per il sistema di fasatura variabile VANOS. I...

  • BMW M5 BMW M5

    La sigla M5 identifica le versioni berlina sportiva di BMW Serie 5. La sigla M, bordata di rosso, blu, e blu è il simbolo della divisione racing del Motorsport.

  • BMW M1 BMW M1

    Lorigine della vettura può essere fatta risalire al Turbo Concept, realizzato in occasione delle olimpiadi di Monaco del 1972. Inizialmente, la vettura dovev...

  • BMW M60 BMW M60

    Con la sigla BMW M60 è una piccola famiglia di motori a combustione interna alimentati a benzina e prodotti dal 1992 al 1996 dalla casa automobilistica tedes...

  • BMW M6 BMW M6

    Labbreviazione M6 identifica le versioni sportive della Serie 6. La lettera M, bordata di rosso, il blu e lazzurro, è il nome della divisione sport di M GmbH...

  • BMW M3 BMW M3

    A metà degli anni ottanta, la BMW ha corso nel DTM e altri campionati turismo con la BMW 635 CSi, il driver Volker Strycek di guida di questa vettura ha vint...

BMW M30

Con la designazione M30 si riferisce a una famiglia di motori che comprende varie versioni e prodotta dal 1968 al 1994 dalla casa automobilistica tedesca BMW. La gamma di cilindrata 2.5, 3.5 litri.

image

1. Note storiche. (Historical notes)
Questo motore è stato progettato e costruito quando BMW ha pensato una nuova serie di vetture di alta qualità da inserire come top di gamma, sopra i modelli della Neue Klasse. A partire dal 4 cilindri della famiglia M10, usato solo sui Neue Klasse, sono stati aggiunti altri 2 cilindri in fila per i primi 4, dando luogo a un 6 cilindri in linea. Naturalmente, anche lalbero di trasmissione albero motore ha dovuto essere sostituito con uno più lungo. Dopo che i cilindri erano rialesati ed è stato aumentato fino a gara. Da questa operazione, cerano due unità da 2.5 e 2.8 litri, iniziato nel 1968 su BMW 2500 e 2800, e la BMW 2.8 CS. Dal 1977, questa famiglia di motori, è diventato noto informalmente come "the Big Six", per distinguerla dallaltra, più piccola famiglia di motori a 6 cilindri, chiamato M20, che ha debuttato nel 1977 e riservata ad alcuni modelli della Serie 3 e Serie 5. La famiglia, M30 è stata in assoluto la famiglia di motori, la più longeva tra quelle utilizzate dalla Casa bavarese, dal momento che gli ultimi sviluppi sono stati montati nel 1994, sotto il cofano della BMW 730i E32.

2. Caratteristiche. (Features)
Risultanti dai motori di famiglia M10, motori M30 ereditano le caratteristiche salienti, e cioè:
Hanno quasi tutti la distribuzione ad un albero a camme in testa, tranne che per la M635 CSi e la 745i per il mercato sud africano che aveva un doppio albero a camme in testa, ma il motore, anche se è derivato dalla famiglia, M30, è parte di un progetto a sé.
I motori a 6 cilindri in linea.
Hanno la testa del cilindro in lega di alluminio e base in ghisa.
Sono propenso a destra di 30°.
Proporre unarchitettura di tipo a flusso incrociato, cioè, collettori di aspirazione e scarico, posti ai due lati opposti del propulsore stesso.
Hanno 7 cuscinetti di banco.
Durante la parte pratica, quindi, questi motori sono diventati famosi per essere praticamente indistruttibili, dal momento che sono in grado di viaggiare in diverse centinaia di migliaia di km senza grossi problemi. La famiglia di motori, M30, è stato sostituito nel 1992 dalla famiglia di un M60.

3. Evoluzioni e versioni. (Evolutions and versions)
La famiglia del motore M30 iniziò in due varianti, ma si è rapidamente evoluta in diverse versioni, alcune delle quali sono utilizzate con successo anche nel campo delle corse.

3.1. Evoluzioni e versioni. M30B25 2.5 litri. (M30B25 2.5 litres)
È una delle due unità, iniziata nel 1968, proprio sulla BMW 2500, più tardi rinominata BMW 2.5. Le sue dimensioni di alesaggio e corsa sono 86x71.6 mm, per una cilindrata totale di 2494 cm3. Alimentazione è affidata a due carburatori doppio corpo, o, in serie 5 E28, il sistema di iniezione meccanica Bosch L-jetronic. La potenza massima è di 150 CV a 6000 giri / min, mentre la coppia massima è di 215 nm a 3700 giri / min. Così come il 2500, questo motore ha trovato applicazione sulla BMW 525 BMW 2.5 CS prenotazione non viene importato in Italia, 725i E23 per il mercato del Benelux e la 525i e28. In questo modo, questo motore è stato prodotto per diciannove anni, dal debutto della famiglia M30 1987, anno in cui la Serie 5 E28 è stato messo fuori produzione.

3.2. Evoluzioni e versioni. M30B28V
Questo motore ha debuttato nel 1968 con il M30B25, dal quale deriva direttamente e rispetto alle quali è stata aumentata in gara, arrivando ad un dimensionamento di 86x80 mm. La cilindrata totale è passato a 2788 cc. Proposto per più di 10 anni su diversi modelli della gamma, questo motore è stato alimentato da due carburatori doppio corpo, fornendo una potenza massima compresa tra 165 e 170 CV a 6000 giri / min e una coppia massima di 238 N m a 3700 giri / min. Questo motore ha trovato applicazione sui modelli:
2.8 L 1972-77.
2800 1968-72.
528 E12 1973-79.
2800 CS 1968-71.
728 E23 1977-79.

3.3. Evoluzioni e versioni. M30B28
Questo motore è stato introdotto nel 1977 per la 528i E12 ed è stata la variante con iniezione elettronica del carburante L-Jetronic precedente. Ha offerto una potenza massima di 177 CV a 6000 giri / min, con una coppia massima di 240 nm a 3700 giri / min. Questo motore è stato offerto solo per un anno, per poi essere sostituiti dal tuo M30B28.

3.4. Evoluzioni e versioni. M30B28LE
Questo motore è la possibilità di allineare il precedente il sistema di iniezione elettronica L-Jetronic è stato sostituito da un nuovo controller LE-Jetronic, in grado di garantire la potenza è leggermente superiore, e raggiunto con 184 CV a 5800 giri / min, mentre il picco di coppia è rimasto invariato ma stato raggiunto a 4200 rpm. Questo motore è stato introdotto nel 1979 ed è stato offerto fino al 1988 con i seguenti modelli:
528i E12 / E28 1979-88.
628 CSi 1979-87.
728i E23 1979-86.

3.5. Evoluzioni e versioni. M30B30V
Questo motore ha debuttato nel 1971, berlina 3.0 S: questa è una versione rialesata del 2.8 carburatore. Lalesaggio di ogni cilindro è stata fatta da 86 a 89 mm, con un conseguente aumento della cilindrata a 2985 cc. Il cibo era di due carburatori doppio corpo Zenith 35 / 40. La potenza massima era di 180 CV a 6000 giri / min, con coppia massima di 260 nm a 3700 giri / min. Questo motore è stato offerto fino al 1979 con i seguenti modelli:
730 E23 1977-79.
3.0 S 1971-77.
3.0 CS 1971-76.
630 CS E24 1976-79.

3.6. Evoluzioni e versioni. M30B30
Noto anche come i M49, questo motore ha debuttato come il precedente, nel 1971. Anche se ha inizialmente trovato posto sulla berlina 3.0 e sulla coupé 3.0 CSi. Senza pregiudizio per la struttura generale le dimensioni del motore, lunica differenza è nel sistema di alimentazione, non più a carburatori, ma di iniezione meccanica D-Jetronic. Grazie a questo, la potenza massima è salito a 200 CV a 6000 giri / min, mentre la coppia massima è andato fino a 272 N-m a 4300 giri / min. Questo motore è stato proposto fino al 1977 solo su due modelli menzionati, in particolare sulla berlina 3.0 fino al settembre del 1974, quando sarà sostituito dal M30B30LU.
Dal 1986, tuttavia, è stata introdotta una nuova unità di potenza, sempre da 3 litri, che hanno le stesse iniziali. Anche in questo caso, la struttura e il dimensionamento dellelica erano identici allomonima versione di un paio di anni prima, ma ha cambiato il cibo, questa volta con iniezione elettronica con centralina Bosch DME. La potenza massima raggiunta 188 CV a 5800 giri / min, mentre la coppia è stata 260 N-m a 4000 giri / min. Questo motore è sopravvissuto fino al 1994, e fu lultimo esponente in ordine cronologico, della famiglia di motori M30. E stato utilizzato su due modelli:
730i E32 1986-94.
530i E34 1988-90.

3.7. Evoluzioni e versioni. M30B30LU
Questa è una versione aggiornata della formazione M30B30 prodotta negli anni settanta, da cui differiva per lunità di controllo L-Jetronic al posto del D-Jetronic. La sua potenza massima è stata leggermente inferiore a quella sviluppata dal tuo M30B30, con una punta massima di 195 CV a 5800 giri / min e una coppia massima di 267 N-m a 4300 giri / min. Questa versione è stata montata da settembre, 1974, unicamente sulla 3.0 E3, mentre la 3.0 CSi ha continuato ad essere montato in un normale M30B30. Questo motore è stato ritirato nel 1977.

3.8. Evoluzioni e versioni. Altri motori da 3 litri. (Other engines from 3 liter)
Nella storia dei motori, M30, cera unaltra versione sulla prima BMW 3.0 CSL. Questo motore è derivato direttamente da 3 litri a iniezione viene normalmente utilizzato per la 3.0 Si e CSi, vale a dire lunità M30B30. Su questa base, lalesaggio è incrementato al minimo, quanto basta per passare le misure di alesaggio e corsa 89x80 a 89.25x80 mm. Lo spostamento ottenuto è di 3003 cc. I valori massimi di potenza e coppia 200 CV a 5500 giri / min e 277 N-m a 4300 giri / min. Questo motore è stato utilizzato tra il 1972 e il 1973, per essere sostituito da una nuova unità di cilindrata maggiore.

3.9. Evoluzioni e versioni. M30B32LE
Questo motore ha debuttato nel 1976 e deriva da un 3 litri a iniezione firmato M30B30. Con riferimento a questultima è stata portata in gara, che è passato da 80 a 86 mm, con un conseguente aumento della cilindrata, che raggiunse il 3210 cm3. Lalesaggio è rimasto invariato. Inoltre, lunità elettronica di controllo è stato sostituito: al posto delloriginale D-Jetronic è stato dotato di un L-Jetronic. La potenza massima era di 197 CV a 5500 giri / min, mentre la coppia massima era di 285 N m a 4300 giri / min. Nel 1979, lunità era di nuovo cambiato: al posto della L-Jetronic è stato dotato di un nuovo Motronic. IL nuovo motore è stato indicato con la sigla M30B32. Le prestazioni sono rimasti invariati. Questo motore è stato utilizzato fino al 1984. In generale, i motori M30B32LE e M30B30 sono stati utilizzati per:
633 CSi E24 1976-84.
732i E23 1979-82.
3.3 Li 1976-77.
733i E23 1977-79.
BMW 333i E30, solo per il mercato sud africano 1985-87.

3.10. Evoluzioni e versioni. M30B32LAE
Questo motore, chiamato anche il M102 Turbo è stato utilizzato su una BMW, che è la 745i E23, in particolare in produzione tra il 1980 e il 1982. Questo motore, che come suggerisce il nome, uno dei suoi nomi, si basa sullunità M30B32, dal quale si differenzia per lunità di controllo LE-Jetronic, ma soprattutto per la presenza di un turbocompressore, che aumenta la potenza massima di 252 CV a 5200 giri / min, mentre la coppia massima di 380 nm a 2600 giri / min.

3.11. Evoluzioni e versioni. Altre versioni da 3.2 litri. (Other versions from 3.2 litres)
Unaltra versione da 3.2 litri che è stato utilizzato dal 3.0 CSLi, tra il 1975 e il 1976. Per raggiungere questo obiettivo, il motore si è scelto come base il 3 litri usati nel precedente CSL, che era allungata in gara, che è passato da 80 a 84 mm. La cilindrata è andato poi a 3153 cc. I valori di potenza e coppia massima salì invece di po, rispettivamente 206 CV a 5600 giri / min e 292 N m a 4200 rpm.

3.12. Evoluzioni e versioni. M30B33V
Questo motore ha debuttato alla fine del 1973, quando fu presentato con il 3.3 L, la cui commercializzazione avvenne, tuttavia, solo nel gennaio del 1974. Questa unità derivata da 3 litri M30B30V, da cui la corsa è stata aumentata da 80 a 88.4 mm. Lo spostamento è quindi passati ad un 3295 cc. Il cibo era di due carburatori doppio corpo Zenith 35 / 40. La potenza massima è di 190 CV a 5500 giri / min, mentre la coppia massima era di 300 mN m a 3500 giri / min. Questo motore è stato utilizzato fino al giugno 1975 per utilizzare solo il modello citato.

3.13. Evoluzioni e versioni. M30B33LE
È la versione con iniezione elettronica del precedente, dal quale si differenzia per la presenza di ununità di controllo elettronica L-Jetronic, grazie alla quale i valori di potenza e coppia massima passati, rispettivamente, da 197 CV a 5500 giri e 295 N m a 3500 giri / min. Questo motore è stato utilizzato fino al 1976 3.3 Li: a partire da tale data e fino a un anno dopo, la berlina tedesca avrebbe montato il motore M30B32LE.

3.14. Evoluzioni e versioni. Versioni: 3.4 litri. (Versions: 3.4-liter)
Questo motore è stato fatto partendo da 3.2 litri firmato M30B32LE. Questa unità è stato mantenuto in esecuzione a 86 mm, ma è stato aumentato lalesaggio da 89 a 92 mm, con un conseguente aumento della cilindrata, con un totale di 3430 cc.

3.15. Evoluzioni e versioni. M30B34M
In questa prima versione, è stata installata una centralina Motronic. Questa versione è stata, andando a sostituire il 3.5 da 218 CV, descritta di seguito, e dotato di ununità di controllo L-Jetronic. La potenza massima è rimasta invariata, al 218 CV a 5500 giri / min, con una coppia massima di 320 N-m a 4000 giri / min. Questo motore è stato utilizzato su:
BMW 635 CSi E24 1982-87.
BMW M535i E28 1981-87.
BMW 735i E23 1982-86.

3.16. Evoluzioni e versioni. M30B34
Questo acronimo si riferisce alla versione base, che ha prodotto 192 CV a 5400 giri / min, che è sceso a 185 in caso di montaggio del catalizzatore. Questo motore si trova sotto il cofano della BMW 535i E28 1984-87. La versione catalizzata è stato anche montato sul 635 CSi Kat 1985-87.

3.17. Evoluzioni e versioni. M30B34MAE
Questo motore, noto anche come M106, è fondamentalmente il motore sovralimentato M30B34M: utilizza un turbocompressore Garrett, che aumenta la potenza massima di uscita da 218 252 HP, mentre il picco di coppia è portato a 380 N m) a 2200 giri / min. Questo motore è stato utilizzato solo in 745i E23 prodotte a partire da settembre 1982 in poi.

3.18. Evoluzioni e versioni. M30B35Kat
Nonostante le ultime due cifre nel nome suggerire che un 3.5 litri, è fatta con lo stesso motore conosciuta come M30B34M: lunica differenza sta nella presenza del catalizzatore, che limita la potenza di 211 CV a 5700 giri / min. Anche la coppia massima si abbassa leggermente, e si muove da 310 a 305 N m a 4000 giri / min. E stato utilizzato su tre modelli:
635 CSi Kat E24 1987-89.
735i E23 1986-92.
535i E34 1988-92.

3.19. Evoluzioni e versioni. Motore M88. (Engine M88)
Questo motore è quello utilizzato in sport BMW M1, è strettamente imparentato con la famiglia, M30, derivate dal 3 litri a iniezione usata la 3.0 CSi, ma è nato da un progetto a parte. Questo motore derivano anche altre unità, anche legati alla famiglia M30. Altri sviluppi ancora sono stati utilizzati sui modelli di punta come la M635 CSi e la M5 E28 E34 e.

3.20. Evoluzioni e versioni. M30B35LE
Questo motore è al di fuori dellesperienza acquisita con il progetto M88, che ha dato origine allelica montata su M1. Essa è strettamente legata con la famiglia, M30, in quanto è la stessa M88. Se da una famiglia normale, M30 incorpora il cilindro in testa, due valvole per cilindro, motore dellM1 riprende invece di spostamento. In pratica, è quasi come essere di fronte a un motore della M1, ma con distribuzione a due valvole per cilindro invece di quattro. Lunità elettronica di controllo utilizzato è un Bosch L-Jetronic. La potenza massima era di 218 CV a 5200 giri / min, mentre la coppia massima era di 310 N-m a 4000 giri / min. Esso è stato utilizzato il 635 CSi E24 1978-82 e la 735i E23 prodotta fino al settembre del 1982.

La M 3 è una serie di autovetture prodotte dalla BMW dal 1986: con questa sigla viene identificata la versione sportiva della Serie 3. A metà degli anni
La sigla M 5 identifica le versioni sportive delle berline e, in qualche caso, familiare della BMW Serie 5. La sigla M bordata di rosso, blu e azzurro
La M GmbH, nota anche come BMW M o BMW Motorsport, è un azienda automobilistica fondata nel 1972, divisione sportiva della casa automobilistica tedesca
Disambiguazione Se stai cercando altri significati, vedi BMW disambigua La BMW sigla di Bayerische Motoren Werke, traducibile in italiano come fabbrica
BMW M 60 si intende una piccola famiglia di motori a scoppio alimentati a benzina e prodotti dal 1992 al 1996 dalla Casa automobilistica tedesca BMW
La sigla BMW F 30 identifica la sesta generazione della Serie 3, un autovettura berlina di segmento D prodotta dal 2012 al 2019 dalla casa automobilistica
cilindri siglato M 49 noto anche come M 30 B 30 e facente parte della grande famiglia di motori M30 che equipaggiò a suo tempo la BMW 3.0 CSi. Partendo
venne soprannominata little six per distinguerla dalla famiglia di motori M30 soprannominata big six perché si trattava sempre di motori a 6 cilindri
moderne e migliori prestazioni. BMW BMW M 51 BMW Serie 3 BMW Serie 5 BMW Serie 6 BMW Serie 7 BMW X3 BMW X5 BMW X6 Motori BMW Altri progetti Wikimedia Commons
Il BMW S55 è un motore a scoppio a benzina prodotto a partire dal 2014 dalla casa automobilistica tedesca BMW Si tratta di un motore ad altissime prestazioni
riservata al solo mercato sudafricano e spinta dal motore M30 da 3, 2 litri già impiegato su modelli BMW di fascia superiore ed in grado di erogare fino a 197 CV

capostipite della famiglia di motori nota come M30 che sarebbe diventata un classico della produzione BMW fino agli anni novanta. Al momento della presentazione
Il BMW M 40 è una gamma di motori a scoppio a benzina per uso automobilistico prodotti dal 1987 al 1995 dalla casa automobilistica tedesca BMW Questo motore
Per BMW Serie 8 si intende una autovettura coupé di lusso prodotta dalla casa automobilistica tedesca BMW in due generazioni: la prima, siglata E31, tra
Con la sigla M 21 si intende un motore diesel per uso automobilistico prodotto dal 1984 al 1994 dalla Casa automobilistica tedesca BMW Si tratta tra l altro
Il BMW M 42 è un motore a scoppio a benzina per uso automobilistico prodotto dal 1989 al 1996 dalla casa automobilistica tedesca BMW Si tratta di fatto
La BMW Serie 4 è un autovettura di fascia medio - alta prodotta a partire dal 2013 dalla casa automobilistica tedesca BMW in tre varianti di carrozzeria:
2003 - 05 BMW 730i E65 E66 2001 - 06 BMW X3 3.0i E83 2004 - 06 BMW X5 3.0i E53 2001 - 06 Wiesmann MF 30 BMW BMW M 52 BMW Serie 3 BMW Serie 5 BMW Z4 BMW X3
M 335, 3.5 litri 1939 - 41 M 337, 2.0 - 2.1 litri 1952 - 58 M30 2.5 - 3.5 litri 1968 - 94 M 20, 2.0 - 2.7 litri 1977 - 94 M 88 S38, 3.5 litri 1978 - 95 M 50
però già a 4700 giri min. Questo motore è stato montato sulla Bristol 406. BMW BMW M 78 BMW 320 BMW 321 BMW 326 BMW 327 BMW 328 BMW 340 BMW 501 Motori BMW
La BMW M 1 è un autovettura sportiva prodotta dalla casa automobilistica tedesca BMW tra il 1978 ed il 1981. L origine della vettura va fatta risalire alla

BMW M3

A metà degli anni ottanta, la BMW ha corso nel DTM e altri campionati turismo con la BMW 635 CSi, il driver Volker Strycek di guida di questa vettura ha vint...

BMW M6

Labbreviazione M6 identifica le versioni sportive della Serie 6. La lettera M, bordata di rosso, il blu e lazzurro, è il nome della divisione sport di M GmbH...

BMW M60

Con la sigla BMW M60 è una piccola famiglia di motori a combustione interna alimentati a benzina e prodotti dal 1992 al 1996 dalla casa automobilistica tedes...

BMW M1

Lorigine della vettura può essere fatta risalire al Turbo Concept, realizzato in occasione delle olimpiadi di Monaco del 1972. Inizialmente, la vettura dovev...

BMW M5

La sigla M5 identifica le versioni berlina sportiva di BMW Serie 5. La sigla M, bordata di rosso, blu, e blu è il simbolo della divisione racing del Motorsport.

BMW M50

Questo motore è stato introdotto nel settembre del 1992 ed è quasi identico al M50B25, dal quale si differenzia per il sistema di fasatura variabile VANOS. I...

BMW M88

Questa è la sigla che indica lultima evoluzione di una famiglia di motori M88. Era montato sulle ultime M5 E34 prodotto tra il 1992 e il 1995, e per il merca...

BMW M40

Questa sigla identifica, invece, la più grande delle due versioni, i membri della famiglia M40, cioè lunità di 1.8 litri. Questa unità è labbigliamento ecc d...

BMW M43

Questo acronimo è riferito ad un motore, dal 1895 cm3, che è legata principalmente con la M44, che si distingue per i suoi due valvole per cilindro invece di...

BMW M62

Con la sigla BMW M62 è una famiglia di motori a combustione interna alimentati a benzina e prodotti dal 1996 al 2005 dalla casa automobilistica tedesca BMW.

BMW M20

Con la sigla M20 è una famiglia di motori alimentati a benzina per uso automobilistico prodotti tra il 1977 e il 1994 dalla casa automobilistica tedesca BMW.

BMW M47

Questo motore è stato lanciato nel 2004 come evoluzione di unità M47TUD20. È disponibile anche in questo caso in due livelli di potenza. Rispetto alle versio...

BMW M70

Con la sigla BMW M70 si riferisce a un motore a combustione interna alimentato a benzina prodotta dal 1987 al 1994 dalla casa automobilistica tedesca BMW.

BMW M57

Con la sigla BMW M57 è una famiglia di motori diesel per uso automobilistico prodotti dal 1998 al 2013 dalla casa automobilistica tedesca BMW.